Con questa nostra vogliamo informarti che il 27 e 28 settembre di un anno fa, a Pescasseroli e Pescina, su iniziativa di Marco Pannella e del Partito Radicale si è svolto il convegno “Oltre Salerno. Benedetto Croce, Ignazio Silone e la loro attualità politica” che ha visto la partecipazione di numerose personalità del mondo della cultura, della scienza, della politica e del mondo dell’informazione.

In seguito a quell’iniziativa il 20 e il 21 febbraio, a Teramo, si è poi formalmente costituita l’associazione “Congresso Mondiale per la Libertà della e nella Cultura”, in continuità storica  con la tradizione della prima “Associazione” di cui, tra gli altri fecero parte Benedetto Croce, Piero Calamandrei, Nicola Chiaromonte, Ernesto RossiIgnazio SiloneAltiero Spinelli (e a livello europeo Hannah Arendt, Arthur Koestler, George Orwell, Beltrand Russell).

Al termine di quei due giorni di lavoro sono poi stati eletti gli organi dirigenti dell’associazione: presidente Valter Vecellio; co-presidenti Guido Biancardi, Aldo Loris Rossi; tesoriere Antonio Cerrone.

La prima “Associazione” ha svolto un ruolo essenziale contro i rigurgiti autoritari e neo-fascisti da una parte, i tentativi egemonico-oppressivi del totalitarismo sovietico dall’altra. Per quel che riguarda gli obiettivi di oggi, sono chiaramente fissati nello Statuto: “…la promozione dello Stato di diritto, democratico, federalista e laico, fondato sui diritti umani per contrastare l’abuso delle Ragioni di Stato e di Partito e il progressivo deterioramento in democrazie reali degli Stati detti ‘democratici’…”.

Nel corso di questi mesi abbiamo cercato di consolidare ulteriormente l’Associazione, incrementare le adesioni e le iscrizioni, e cominciato a mettere in campo le prime iniziative concrete. Abbiamo già raccolto materiale per i primi volumi di una collana che, nelle nostre intenzioni, dovrebbe essere costituita da almeno quattro pubblicazioni l’anno attinenti appunto alla libertà della e nella cultura; abbiamo inoltre stretto un rapporto di collaborazione con “Radio Radicale”, e curiamo settimanalmente (ogni domenica mattina, intorno alle ore 11), interviste di circa un’ora con personalità del mondo politico e della cultura, su temi inerenti appunto alla libertà della e nella cultura. Successivamente queste interviste, trascritte, vengono pubblicate in una news-letter mensile, di cui sono usciti già cinque numeri, con interventi e contributi , tra gli altri, di Angiolo Bandinelli, Francesco Paolo Casavola, Guido Ceronetti, Furio Colombo, Giuseppe Di Federico, Giovanni Maria Flick, Aldo Masullo, Ernesto Paolozzi.  Abbiamo inoltre già organizzato un paio di convegni a Napoli e Bologna; altri sono in programma per il 2016. E’ infine in fase di avanzata elaborazione un sito dell’Associazione e costituirà uno strumento essenziale di raccordo, dialogo e informazione.

Con questa nostra lunga mail ti abbiamo voluto informare, sia pure sommariamente, di questa nostra iniziativa. Ci auguriamo sia di tuo interesse, e che tu voglia partecipare a questa nostra “avventura”. Se sì, ti chiediamo di comunicarci la tua mail, in modo da poterti tenere aggiornato sulle future iniziative; attendiamo anche i tuoi suggerimenti, interventi e segnalazioni di persone che pensate possano essere interessate a questa iniziativa.

Grazie, e a presto.

Valter Vecellio, Antonio Cerrone, Guido Biancardi, Aldo Loris Rossi

Per contatti e ulteriori informazioni: [email protected]cmlc.it

Start typing and press Enter to search